Löydetty 126 Tulokset: Samuele

  • Mentre scendevano alla periferia della città Samuele disse a Saul: "Ordina al tuo servo che ci preceda, ma tu fermati un momento che ti comunicherò la parola di Dio". Quello andò oltre. (Samuele 1 9, 27)

  • Allora Samuele prese l'ampolla dell'olio e la versò sul capo di lui e poi lo baciò dicendo: "Non è forse il Signore che ti ha consacrato principe sul suo popolo, su Israele? Tu reggerai il popolo del Signore e lo salverai dal potere dei suoi nemici tutt'intorno. Questo sarà il segno per te, che il Signore ti ha consacrato sulla sua eredità: (Samuele 1 10, 1)

  • Quando voltò le sue spalle per lasciare Samuele, Dio gli trasformò il cuore, e tutti quei segni si avverarono in quello stesso giorno. (Samuele 1 10, 9)

  • Lo zio di Saul domandò a lui e al suo servo: "Dove siete andati?". Rispose: "A cercare le asine, ma visto che non c'erano, siamo andati da Samuele". (Samuele 1 10, 14)

  • Riprese lo zio di Saul: "Raccontami quello che vi ha detto Samuele". (Samuele 1 10, 15)

  • Saul rispose a suo zio: "Ci ha assicurato che le asine erano state ritrovate". Ma il fatto della regalità, di cui aveva parlato Samuele, non glielo raccontò. (Samuele 1 10, 16)

  • Samuele convocò il popolo presso il Signore a Mizpa, (Samuele 1 10, 17)

  • Samuele fece avvicinare tutte le tribù d'Israele, e la sorte cadde sulla tribù di Beniamino. (Samuele 1 10, 20)

  • Allora disse Samuele a tutto il popolo: "Avete veduto, dunque, quello che il Signore si è eletto? Non ce n'è uno come lui fra tutto il popolo". E tutto il popolo acclamò gridando: "Viva il re!". (Samuele 1 10, 24)

  • Allora Samuele proclamò al popolo il diritto della regalità; lo scrisse in un libro e lo depose davanti al Signore. Poi Samuele congedò tutto il popolo, ognuno a casa sua. (Samuele 1 10, 25)

  • Prese un paio di buoi e li fece a pezzi; poi li spedì in tutto il territorio d'Israele per mezzo di messaggeri dicendo: "Chiunque non esce dietro Saul e dietro Samuele, riceverà un tale trattamento per il suo bestiame!". Allora il terrore del Signore si sparse sul popolo, ed essi uscirono compatti come un uomo solo. (Samuele 1 11, 7)

  • Allora il popolo disse a Samuele: "Chi ha detto: "Saul non regnerà su di noi"? Consegnateci quegli uomini e li metteremo a morte!". (Samuele 1 11, 12)


“Nunca vá se deitar sem antes examinar a sua consciência sobre o dia que passou. Enderece todos os seus pensamentos a Deus, consagre-lhe todo o seu ser e também todos os seus irmãos. Ofereça à glória de Deus o repouso que você vai iniciar e não esqueça do seu Anjo da Guarda que está sempre com você.” São Padre Pio de Pietrelcina