Löydetty 348 Tulokset: Santo

  • Giosuè disse al popolo: «Voi non potrete servire il Signore, perché è un Dio santo, è un Dio geloso; Egli non perdonerà le vostre trasgressioni e i vostri peccati. (Giosuè 24, 19)

  • Non c'è santo come il Signore, non c'è rocca come il nostro Dio. (Samuele 1 2, 2)

  • Gli uomini di Bet-Sèmes allora esclamarono: «Chi mai potrà stare alla presenza del Signore, questo Dio così santo? La manderemo via da noi; ma da chi?». (Samuele 1 6, 20)

  • Separò uno spazio di venti cubiti, a partire dal fondo del tempio, con un assito di tavole di cedro che dal pavimento giungeva al soffitto, e la cella che ne risultò all'interno divenne il santuario, il Santo dei santi. (Re 1 6, 16)

  • le coppe, i coltelli, gli aspersori, i mortai e i bracieri d'oro purissimo, i cardini per le porte del tempio interno, cioè per il Santo dei santi, e i battenti d'oro per la navata. (Re 1 7, 50)

  • I sacerdoti introdussero l'arca dell'alleanza del Signore al suo posto nella cella del tempio, cioè nel Santo dei santi, sotto le ali dei cherubini. (Re 1 8, 6)

  • Le stanghe erano più lunghe, per questo le loro punte si vedevano dal Santo di fronte alla cella, ma non si vedevano di fuori; tali cose ci sono fino ad oggi. (Re 1 8, 8)

  • Essa disse al marito: «Io so che è un uomo di Dio, un santo, colui che passa sempre da noi. (Re 2 4, 9)

  • Chi hai insultato e schernito? Contro chi hai alzato la voce e hai elevato, superbo, i tuoi occhi? Contro il Santo di Israele! (Re 2 19, 22)

  • -49-Aronne e i suoi figli presentavano le offerte sull'altare dell'olocausto e sull'altare dell'incenso, curavano tutto il servizio nel Santo dei santi e compivano il sacrificio espiatorio per Israele secondo quanto aveva comandato Mosè, servo di Dio. (Cronache 1 6, 34)

  • Gloriatevi sul suo santo nome; gioisca il cuore di quanti ricercano il Signore. (Cronache 1 16, 10)

  • Dite: «Salvaci, Dio della nostra salvezza; raccoglici, liberaci dalle genti sì che possiamo celebrare il tuo santo nome, gloriarci della tua lode. (Cronache 1 16, 35)


“Pense na felicidade que está reservada para nós no Paraíso”. São Padre Pio de Pietrelcina