pronađen 7161 Rezultati za: Signore

  • Poi udirono il rumore dei passi del Signore Dio allorché passeggiava nel giardino alla brezza del giorno, e l'uomo fuggì con la moglie dalla presenza del Signore Dio, in mezzo agli alberi del giardino. (Genesi 3, 8)

  • Allora il Signore Dio chiamò l'uomo e gli domandò: "Dove sei?". (Genesi 3, 9)

  • Il Signore Dio disse alla donna: "Come hai fatto questo?". Rispose la donna: "Il serpente mi ha ingannata e io ho mangiato". (Genesi 3, 13)

  • Allora il Signore Dio disse al serpente: "Perché hai fatto questo, maledetto sii tu fra tutto il bestiame e tra tutti gli animali della campagna: sul tuo ventre dovrai camminare e polvere dovrai mangiare per tutti i giorni della tua vita. (Genesi 3, 14)

  • E il Signore Dio fece all'uomo e a sua moglie delle tuniche di pelli e li vestì. (Genesi 3, 21)

  • Il Signore Dio disse allora: "Ecco che l'uomo è diventato come uno di noi, conoscendo il bene e il male! E ora facciamo sì ch'egli non stenda la sua mano e non prenda anche l'albero della vita, così che ne mangi e viva in eterno!". (Genesi 3, 22)

  • E il Signore Dio lo mandò via dal giardino di Eden, per lavorare il suolo donde era stato tratto. (Genesi 3, 23)

  • Or Adamo si unì a Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, dicendo: "Ho formato un uomo con il favore del Signore". (Genesi 4, 1)

  • Or, dopo un certo tempo, Caino offrì dei frutti del suolo in sacrificio al Signore; (Genesi 4, 3)

  • e anche Abele offrì dei primogeniti del suo gregge e del loro grasso. Il Signore gradì Abele e la sua offerta, (Genesi 4, 4)

  • Il Signore disse allora a Caino: "Perché tu sei acceso d'ira e perché è abbattuto il tuo volto? (Genesi 4, 6)

  • Il Signore disse a Caino: "Dov'è Abele, tuo fratello?". Egli rispose: "Non lo so. Sono forse io custode di mio fratello?". (Genesi 4, 9)


“Como é belo esperar!” São Padre Pio de Pietrelcina