Fondare 888 Risultati per: Gerusalemme

  • Al suo avvento al trono Acazia aveva ventidue anni e regnò un anno a Gerusalemme. Il nome di sua madre era Atalia, figlia di Omri, re d'Israele. (Re 2 8, 26)

  • Allora i suoi servi lo trasportarono a Gerusalemme e lo seppellirono nel suo sepolcro assieme ai suoi antenati, nella Città di Davide. (Re 2 9, 28)

  • Egli incominciò a regnare nell'anno settimo di Ieu e regnò quarant'anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Sibia, da Bersabea. (Re 2 12, 2)

  • In quel tempo Cazaèl, re di Aram, salì per combattere contro Gat e la espugnò; poi si accinse a salire contro Gerusalemme. (Re 2 12, 18)

  • Ma Ioas, re di Giuda, prese tutti i doni che i re di Giuda, suoi antenati, Giosafat, Ioram e Acazia avevano consacrato, i suoi sacri donativi e tutto l'oro ritrovato nei tesori del tempio del Signore e nel palazzo reale e lo inviò a Cazaèl, re di Aram. Questi allora si allontanò da Gerusalemme. (Re 2 12, 19)

  • Al suo avvento al trono egli aveva venticinque anni e regnò ventinove anni in Gerusalemme. Sua madre si chiamava Ioaddain, da Gerusalemme. (Re 2 14, 2)

  • A Bet-Semes Ioas, re d'Israele, catturò Amazia, re di Giuda, figlio di Ioas, figlio di Acazia; poi giunse a Gerusalemme e fece una breccia nelle mura di Gerusalemme dalla porta di Efraim alla porta dell'Angolo, per la lunghezza di quattrocento cubiti. (Re 2 14, 13)

  • Fu ordita una congiura contro di lui in Gerusalemme ed egli fuggì a Lachis; ma lo inseguirono fino a Lachis dove lo uccisero. (Re 2 14, 19)

  • Lo trasportarono su cavalli e lo seppellirono in Gerusalemme con i suoi antenati nella città di Davide. (Re 2 14, 20)

  • Al suo avvento al trono egli aveva sedici anni e regnò cinquantadue anni in Gerusalemme. Sua madre si chiamava Iecolia, di Gerusalemme. (Re 2 15, 2)

  • Al suo avvento al trono egli aveva venticinque anni e regnò sedici anni in Gerusalemme. Sua madre si chiamava Ierusa, figlia di Zadòk. (Re 2 15, 33)

  • Al suo avvento al trono Acaz aveva vent'anni e regnò sedici anni in Gerusalemme. Egli non fece ciò che è retto agli occhi del Signore Dio suo, come aveva fatto invece il suo antenato Davide. (Re 2 16, 2)


“Invoquemos sempre o auxílio de Nossa Senhora.” São Padre Pio de Pietrelcina