Fondare 14 Risultati per: pienamente

  • se non Caleb, figlio di Iefunne. Egli lo vedrà e a lui e ai suoi figli darò la terra che ha calcato, perché ha pienamente seguito il Signore. (Deuteronomio 1, 36)

  • I compagni che vennero con me scoraggiarono il popolo, io invece fui pienamente fedele al Signore Dio mio. (Giosuè 14, 8)

  • Mosè in quel giorno giurò: Certo la terra, che ha calcato il tuo piede, sarà in eredità a te e ai tuoi figli, per sempre, perché sei stato pienamente fedele al Signore Dio mio. (Giosuè 14, 9)

  • Per questo Caleb, figlio di Iefunne, il Kenizzita, ebbe in eredità Ebron fino ad oggi, perché pienamente fedele al Signore, Dio di Israele. Ebron si chiamava prima Kiriat-Arba: Arba era stato l'uomo più grande tra gli Anakiti. Poi il paese non ebbe più la guerra. (Giosuè 14, 14)

  • Essi hanno costituito un consiglio e ogni giorno trecentoventi consiglieri discutono pienamente riguardo al popolo perché tutto vada bene. (Maccabei 1 8, 15)

  • Così anche costui passò all'altra vita puro, confidando pienamente nel Signore. (Maccabei 2 7, 40)

  • Compiute queste cose, alzarono insieme preghiere al Signore misericordioso, scongiurandolo di riconciliarsi pienamente con i suoi servi. (Maccabei 2 8, 29)

  • ricorsero alla preghiera, supplicando che il peccato commesso fosse pienamente perdonato. Il nobile Giuda esortò tutti quelli del popolo a conservarsi senza peccati, avendo visto con i propri occhi quanto era avvenuto per il peccato dei caduti. (Maccabei 2 12, 42)

  • Il Maccabeo invece era costantemente convinto e pienamente fiducioso di trovare protezione da parte del Signore. (Maccabei 2 15, 7)

  • Il padre del giusto gioirà pienamente e chi ha generato un saggio se ne compiacerà. (Proverbi 23, 24)

  • Il primo non ne esaurisce la conoscenza né l'ultimo la può pienamente indagare. (Siracide 24, 26)

  • Io gioisco pienamente nel Signore, la mia anima esulta nel mio Dio, perché mi ha rivestito delle vesti di salvezza, mi ha avvolto con il manto della giustizia, come uno sposo che si cinge il diadema e come una sposa che si adorna di gioielli. (Isaia 61, 10)


“As almas não são oferecidas como dom; compram-se. Vós ignorais quanto custaram a Jesus. É sempre com a mesma moeda que é preciso pagá-las”. São Padre Pio de Pietrelcina