Encontrados 126 resultados para: Samuele

  • Le domandò: "Qual è il suo aspetto?". Ella rispose: "Un uomo vecchio sale avvolto in un manto". Saul capì che quello era Samuele, cadde con la faccia a terra e si prostrò. (Samuele 1 28, 14)

  • Samuele domandò a Saul: "Perché mi hai molestato evocandomi?". Rispose Saul: "Mi trovo in una grande angustia: i Filistei mi fanno guerra e Dio si è allontanato da me, non mi risponde più né per mezzo dei profeti né per mezzo dei sogni; allora ho voluto chiamarti perché mi indichi cosa devo fare". (Samuele 1 28, 15)

  • Samuele rispose: "Ma perché consulti me, se il Signore si è allontanato da te ed è diventato tuo avversario? (Samuele 1 28, 16)

  • Saul cadde a terra all'istante, lungo e disteso, quanto era lungo, preso da un grande spavento per le parole di Samuele; rimase senza forze perché non aveva preso cibo tutto quel giorno e tutta quella notte. (Samuele 1 28, 20)

  • Figli di Samuele: Gioele primogenito e Abia secondo. (Cronache 1 6, 13)

  • Questi furono gli incaricati e questi i loro figli. Dei Keatiti: Eman il cantore, figlio di Gioele, figlio di Samuele, (Cronache 1 6, 18)

  • Figli di Tola: Uzzi, Refaia, Ieriel, Iacmai, Ibsam e Samuele, capi dei casati di Tola, prodi guerrieri, il cui numero, secondo la loro discendenza, al tempo di Davide era di ventiduemilaseicento. (Cronache 1 7, 2)

  • Tutti costoro, che erano stati scelti come portieri delle soglie, erano duecentododici; erano iscritti nelle genealogie dei loro villaggi. Essi furono stabiliti da Davide e dal veggente Samuele, grazie alla loro fedeltà. (Cronache 1 9, 22)

  • Tutti gli anziani d'Israele si radunarono presso il re a Ebron e Davide concluse con essi un patto in Ebron al cospetto del Signore. Allora unsero Davide come re su Israele, secondo la parola del Signore pronunciata per mezzo di Samuele. (Cronache 1 11, 3)

  • Inoltre c'erano anche le offerte votive di Samuele, il veggente, di Saul, figlio di Kis, di Abner, figlio di Ner, di Ioab, figlio di Zeruià; tutto ciò che era consacrato dipendeva da Selomit e dai suoi fratelli. (Cronache 1 26, 28)

  • Le gesta del re Davide, le prime come le ultime, ecco, si trovano scritte negli atti del veggente Samuele, negli atti del profeta Natan e negli atti del veggente Gad, (Cronache 1 29, 29)

  • Non si era celebrata in questo modo la Pasqua in Israele dal tempo del profeta Samuele; nessun re d'Israele aveva celebrato una Pasqua come quella che festeggiò Giosia, insieme con i sacerdoti, i leviti, tutti i Giudei e gl'Israeliti che si trovavano là con gli abitanti di Gerusalemme. (Cronache 2 35, 18)


“Os corações fortes e generosos não se lamentam, a não ser por grandes motivos e,ainda assim,não permitem que tais motivos penetrem fundo no seu íntimo.(P.e Pio) São Padre Pio de Pietrelcina