pronađen 275 Rezultati za: Salomone

  • Salomone mandò a dire a Curam, re di Tiro: "Come hai fatto con Davide, mio padre, inviandogli cedri per costruirsi una casa in cui abitare, così agisci anche con me. (Cronache 2 2, 2)

  • Curam, re di Tiro, rispose con uno scritto, che mandò a Salomone: "Per amore verso il suo popolo il Signore ti ha costituito re sopra di essi". (Cronache 2 2, 10)

  • Salomone recensì tutti gli stranieri residenti nel paese d'Israele, dopo il censimento effettuato da Davide suo padre: ne furono trovati centocinquantatremilaseicento. (Cronache 2 2, 16)

  • Salomone cominciò a costruire il tempio del Signore in Gerusalemme, sul monte Moria, dove il Signore era apparso a Davide, suo padre, nel luogo che Davide aveva preparato sull'aia di Ornan, il gebuseo. (Cronache 2 3, 1)

  • Queste sono le misure delle fondamenta stabilite da Salomone per la costruzione del tempio di Dio: la lunghezza, in cubiti di antica misura, era di sessanta cubiti e la larghezza di venti cubiti. (Cronache 2 3, 3)

  • Salomone fece poi la cortina di violetto, di porpora, di cremisi e di bisso e su di essa fece ricamare cherubini. (Cronache 2 3, 14)

  • Curam fece le caldaie, le palette e le bacinelle. Egli terminò l'opera che doveva eseguire nel tempio di Dio per il re Salomone: (Cronache 2 4, 11)

  • le pentole, le palette, le bacinelle e tutti gli oggetti accessori che Curam-Abi fece di bronzo lucente per il re Salomone, per il tempio del Signore. (Cronache 2 4, 16)

  • Salomone fece tutti questi oggetti in grande quantità, giacché non veniva calcolato il peso del bronzo. (Cronache 2 4, 18)

  • Salomone fece preparare tutti gli oggetti destinati alla casa di Dio, l'altare d'oro, le tavole su cui si ponevano i pani dell'offerta, (Cronache 2 4, 19)

  • Così fu compiuto tutto il lavoro che Salomone fece eseguire per il tempio del Signore. Allora Salomone vi introdusse gli oggetti consacrati da Davide, suo padre, mentre l'argento, l'oro e ogni suppellettile li depositò nel tesoro del tempio di Dio. (Cronache 2 5, 1)

  • Allora Salomone convocò in Gerusalemme gli anziani d'Israele, tutti i capi delle tribù e i prìncipi delle famiglie israelite per trasportare l'arca dell'alleanza del Signore dalla Città di Davide, cioè da Sion. (Cronache 2 5, 2)


“Submeter-se não significa ser escravo, mas ser livre para receber santos conselhos.” São Padre Pio de Pietrelcina