Talált 47 Eredmények: Diletto

  • Riprese: "Su, prendi tuo figlio, il tuo diletto che tu ami, Isacco, e va' nel territorio di Moria, e offrilo ivi in olocausto su di un monte che io ti dirò!". (Genesi 22, 2)

  • Dirigimi sul sentiero dei tuoi precetti; sì, sta in esso il mio diletto. (Salmi 119, 35)

  • Torpido come il grasso è il loro cuore: io mi diletto della tua legge. (Salmi 119, 70)

  • Giunga a me la tua pietà affinché io viva: sì, il mio diletto è la tua legge. (Salmi 119, 77)

  • ci siamo preoccupati di procurare diletto a quelli che vogliono leggerla, facilità a quelli che pensano di mandarla a memoria e utilità a quanti capiterà in mano. (Maccabei 2 2, 25)

  • Una bilancia falsa è un obbrobrio per il Signore, un peso esatto invece è il suo diletto. (Proverbi 11, 1)

  • Un sacchetto di mirra è per me il mio Diletto, pernotta fra i miei seni. (Cantico dei Cantici 1, 13)

  • Un grappolo di cipro è per me il mio Diletto, nelle vigne di Engaddi. (Cantico dei Cantici 1, 14)

  • Ecco, sei bello, mio Diletto, anzi, incantevole. Ma anche il nostro letto è florido: (Cantico dei Cantici 1, 16)

  • Come un cedro fra le piante selvatiche, così il mio Diletto fra i giovani. Alla sua ombra con gioia mi siedo, e il suo frutto è dolce al mio palato. (Cantico dei Cantici 2, 3)

  • Voce del mio Diletto: ecco egli viene saltando sui monti, balzando sui colli. (Cantico dei Cantici 2, 8)

  • Il mio Diletto è simile a una gazzella, o a un cucciolo di cervi. Eccolo! E' già dietro al nostro muro, guarda per le finestre, spia fra i cancelli. (Cantico dei Cantici 2, 9)


“O temor e a confiança devem dar as mãos e proceder como irmãos. Se nos damos conta de que temos muito temor devemos recorrer à confiança. Se confiamos excessivamente devemos ter um pouco de temor”. São Padre Pio de Pietrelcina