Talált 243 Eredmények: faraone

  • Il Signore disse a Mosè: "Nel ritornare in Egitto, vedi tutti i prodigi che ho messo in mano tua: li farai davanti al faraone, ma io renderò duro il suo cuore e non manderà via il popolo. (Esodo 4, 21)

  • E dirai al faraone: "Così ha detto il Signore: Israele è il mio figlio primogenito. (Esodo 4, 22)

  • Dopo questo, Mosè ed Aronne vennero a dire al faraone: "Così ha detto il Signore, Dio di Israele: "Lascia andare il mio popolo a celebrare una festa per me nel deserto"". (Esodo 5, 1)

  • Il faraone disse: "Chi è il Signore, perché io ascolti la sua voce e lasci andare Israele? Non conosco il Signore, né lascio partire Israele". (Esodo 5, 2)

  • Il faraone aggiunse: "Ecco, ora il popolo del paese è numeroso, e voi volete farlo cessare dalle sue fatiche?". (Esodo 5, 5)

  • In quel giorno, il faraone ordinò ai sorveglianti del popolo e agli scribi dicendo: (Esodo 5, 6)

  • I sorveglianti del popolo e gli scribi uscirono e dissero al popolo: "Così ha detto il faraone: "Non vi diamo più paglia". (Esodo 5, 10)

  • E furono colpiti gli scribi dei figli di Israele, posti su di loro dai sorveglianti del faraone, che dicevano: "Perché non avete terminato ieri e oggi quanto vi è prescritto, di fare mattoni come l'altro ieri?". (Esodo 5, 14)

  • Gli scribi dei figli d'Israele vennero a protestare dal faraone dicendo: "Perché fai così ai tuoi servi? (Esodo 5, 15)

  • E quando uscirono dal faraone, si incontrarono con Mosè ed Aronne che stavano ad attenderli (Esodo 5, 20)

  • e dissero loro: "Il Signore vi veda e giudichi: voi ci avete resi odiosi agli occhi del faraone e agli occhi dei suoi servi, nel dare in mano a loro la spada per ucciderci". (Esodo 5, 21)

  • Da quando sono venuto dal faraone a parlare in tuo nome, egli ha fatto del male a questo popolo, e tu non liberi il tuo popolo". (Esodo 5, 23)


“O bem dura eternamente.” São Padre Pio de Pietrelcina