1. Al maestro di coro. Sull'ottava. Salmo. Di Davide.

2. Porta soccorso, o Signore, poiché finito è il fedele, scomparsi sono i giusti di mezzo ai figli degli uomini.

3. L'uomo dice falsità al suo compagno, labbra ingannevoli e doppiezza di cuore sono le loro parole.

4. Possa stroncare il Signore ogni labbro ingannevole, ogni lingua dalle grandi parole.

5. Poiché hanno detto: "Con le nostre lingue saremo potenti; armi per noi sono le nostre labbra, chi potrà dominarci?".

6. "Al pianto dei poveri, al gemito dei miseri ora sorgerò, dice il Signore, porterò il soccorso a colui che lo brama".

7. Le promesse del Signore sono pure, quasi argento raffinato in fornace, sette volte purificato dalla terra.

8. Tu, o Signore, le manterrai e ci custodirai da questa gente in eterno.

9. Dappertutto si aggirano gli empi, mentre si esaltano gli insolenti in mezzo ai figli degli uomini.





“Reze pelos infiéis, pelos fervorosos, pelo Papa e por todas as necessidades espirituais e temporais da Santa Igreja, nossa terna mãe. E faça uma oração especial por todos os que trabalham para a salvação das almas e para a glória do nosso Pai celeste.” São Padre Pio de Pietrelcina